31 marzo 2012

Kanti Shah: il sultano del softcore hindi

Questa sì che è una sorpresa: The Times of India pubblica oggi un'intervista concessa da Kanti Shah, venerato regista di B-movies hindi, principalmente di genere softcore. Ricordate l'omaggio al suo Angoor incluso nientemeno che nel magnifico Udaan, diretto da Vikram Motwane e presentato in concorso a Cannes?

Abhay Deol: Grazia Men aprile 2012

La copertina del supplemento maschile del numero di aprile 2012 dell'edizione indiana di Grazia è dedicata ad Abhay Deol.

Le prime del 6 aprile: Housefull 2

Housefull 2 e il suo affollatissimo cast non temono la concorrenza dell'Indian Premier League di cricket. Il 6 aprile 2012 l'atteso sequel del fortunato Housefull del 2010 è pronto a conquistare le sale cinematografiche indiane con l'abituale mix di gag, canzoni e divertimento, ormai marchio di fabbrica del regista Sajid Khan. La superstar Akshay Kumar è affiancata in questa nuova avventura da John Abraham, Asin, Riteish Deshmukh, Boman Irani, Rishi Kapoor e Mithun Chakraborty (e abbiamo tralasciato qualche nome...). La colonna sonora è firmata da Sajid-Wajid, le coreografie da Farah Khan (sorella del regista). Un assaggio nel buffissimo brano Papa Toh Band Bajaye. Trailer.

Vidya's the lone ranger

Vidya Balan si discosta dalle altre attrici indiane della sua generazione non solo per il talento mostruoso, per la serietà professionale, per il look, ma anche per il suo modo unico di gestire i rapporti personali in quel luccicante covo di vipere denominato Bollywood. Vidya è davvero una tipa tosta fuori dal coro, e l'apprezziamo ogni giorno di più. Leggete quanto scrive Meena Iyer nel pezzo Vidya's the lone ranger pubblicato ieri da The Times of India.

Amul: quando la pubblicità diverte

Vi segnaliamo la ricca photo gallery degli slogan pubblicitari relativi al burro Amul, slogan ispirati in modo sciaguratissimo alla politica, all'attualità, al cinema, allo sport. Da Margaret Thatcher ad Arnold Schwarzenegger, da Kabhi Khushi Kabhie Gham a Ra.One a Don 2, da Maradona a Clint Eastwood, da The dirty picture a Why This Kolaveri Di?, da Salman Rushdie a Facebook, da Steve Jobs alla Formula 1, dal cricket ad Aamir Khan a Sheila Ki Jawani: nulla sembra sacro e intoccabile per i pazzi pubblicitari ingaggiati da Amul. Buon divertimento!

Il genere biografico nel cinema hindi

Vi segnaliamo l'articolo As reel as possible redatto da Rachel Dwyer - docente di cinema e cultura indiana alla prestigiosa SOAS di Londra - e dedicato al genere biografico nel cinema hindi. Hindustan Times

The reverse journey - Vivek Kumar Singh

Recensione del romanzo The reverse journey di Vivek Kumar Singh edito da Frog Books. The Times of India

3: recensione di Hindustan Times

Vi segnaliamo la recensione dell'attesissimo film in lingua tamil 3 pubblicata oggi da Hindustan Times.

The song seekers - Saswati Sengupta

Recensione del romanzo The song seekers di Saswati Sengupta edito da Zubaan Books. Hindustan Times

30 marzo 2012

Saif Ali Khan: People India 6 aprile 2012

Agent Vinod, distribuito lo scorso venerdì, prodotto e interpretato dal nawab di Bollywood, Saif Ali Khan, non ha del tutto convinto il pubblico indiano. Ma l'affascinante Saif passa oltre e si concede sulla copertina del numero del 6 aprile 2012 dell'edizione indiana di People.

Box office: 23/29 marzo 2012

1 - Agent Vinod (distribuito il 23.03); 2 - Kahaani (09.03); 3 - Paan Singh Tomar (02.03). Bollywood Hungama

Tongues on Fire London Asian Film Festival 2012: i vincitori

Annunciati i vincitori dell'edizione 2012 del Tongues on Fire London Asian Film Festival. La pellicola pachistana Bol si è aggiudicata il premio per il miglior film. Ma ecco la vera sorpresa: Italo Spinelli ha conquistato la statuetta per il miglior regista grazie a Gangor.

Bollywood ha perso le sue ambizioni?

Vi segnaliamo un interessante articolo, How the pictures got small, pubblicato da The Indian Express il 23 marzo 2012, nel quale l'autore espone una singolare analisi della cinematografia popolare in lingua hindi.

Akshay Kumar: Comedy is very hard

Akshay Kumar è proprio simpatico, inutile negarlo. I suoi film non sempre ci convincono, ma la superstar ama l'Italia e noi contraccambiamo con entusiasmo. Vi segnaliamo una lunga intervista concessa dal nostro Akki a Screen pubblicata oggi. #ItalyLovesAkki

Deepika Padukone: Grazia India aprile 2012

La copertina del numero di aprile 2012 dell'edizione indiana di Grazia è dedicata ad una sofisticatissima Deepika Padukone.

28 marzo 2012

Don 2 in DVD

Faridoon Shahryar ha annunciato la distribuzione del DVD di Don 2. Ecco quanto scrive nel suo pezzo: 'Reliance Home Video has released Don 2 Blu Ray, DVD and VCD. Apparently there is some unseen footage for this home viewing segment with a 40 minute making video and a music video of 'Mujhko Pehchaan Lo'. I saw almost twenty minutes of the making video. Looks interesting. Its fun to watch cars smashing into each other. In fact Shahrukh (Khan) smashed a car with a video camera into another car. The weather was very cold in Berlin when Shahrukh lifts Priyanka (Chopra) in one of the scenes'.

A.R. Rahman and the art of focus

Forbes India Magazine ha pubblicato un curioso, lungo articolo dedicato al Mozart di Madras: l'ineguagliabile A.R. Rahman.

Life Ki Toh Lag Gayi: locandina e trailer

Vi segnaliamo la locandina e il trailer ufficiali del film Life Ki Toh Lag Gayi, interpretato da Kay Kay Menon e Ranvir Shorey, e diretto dal regista esordiente Rakesh Mehta.

27 marzo 2012

Kajol: Filmfare hindi aprile 2012

Kajol è probabilmente l'attrice più amata del cinema hindi. Una manciata di film, alcuni dei quali blockbuster epocali, nessun vero capolavoro, eppure la critica è unanime nel riconoscere a Kajol un enorme talento naturale. Il numero di aprile 2012 dell'edizione in lingua hindi di Filmfare dedica la copertina alla magnifica diva.

Kay Kay Menon: Marketing cannot make anyone a star

Kay Kay Menon è - al pari di Irrfan Khan, di Rahul Bose e di pochi altri (clicca qui) - uno dei più talentuosi, affascinanti e defilati antidivi indiani. Rarissime le interviste, e i video (generalmente in hindi) si contano sulle dita di una mano. Per cui incappare in un pezzo che riporta le dichiarazioni di Menon è una deliziosa sorpresa. Eccovi Marketing cannot make anyone a star, pubblicato oggi da Filmi Café. #amiamoKayKay

Akshay Kumar: Stardust aprile 2012

A pochi giorni dalla distribuzione del suo nuovo attesissimo film, Housefull 2, prevista per il 6 aprile, Akshay Kumar appare in splendida forma sulla copertina del numero di aprile 2012 di Stardust.

Onir: Cinema is a window to a better world

Vi segnaliamo un'interessante intervista concessa dal regista Onir a commento del National Film Award conferito ad I am.

26 marzo 2012

Kareena Kapoor: Filmfare 11 aprile 2012

Lo scorso venerdì è stato distribuito nelle sale indiane il suo ultimo film, Agent Vinod, con reazioni contrastanti da parte del box office e della critica. Ma Kareena Kapoor è una diva avvezza agli alti e bassi. Eccola più sensuale che mai sulla copertina del numero dell'11 aprile 2012 di Filmfare.

50 milioni: il popolo di Why This Kolaveri Di?

Qualche giorno fa la nostra Caterina ci aveva messo in guardia (clicca qui), ed ora è successo. In barba ai detrattori e agli snob (#bleah), il video di Why This Kolaveri Di? ha superato 50 milioni di visite. Caricato in YouTube il 16 novembre 2011, ad oggi ha registrato 50.148.000 visualizzazioni e 116.033 commenti. Come dite? Non lo avete ancora vistoo?? Rimediate S-U-B-I-T-O! #ko(s)mikbuzz

Lakshmi Menon: Elle Italia marzo 2012

La copertina del numero di marzo 2012 dell'edizione italiana di Elle offre uno scatto della magnifica modella indiana Lakshmi Menon.

25 marzo 2012

Irrfan Khan: The last Khan standing

Paan Singh Tomar è stato distribuito in India il 2 marzo 2012, ma il successo del film è tale da indurre i media a dedicare ancora spazio sia alla pellicola che al suo magnifico protagonista, Irrfan Khan. Ecco la recensione di PST pubblicata da The Asian Age il 22 marzo, nonchè un articolo che illustra la carriera di Irrfan, The last Khan standing.

Anil Kapoor: The world is not enough

Vi segnaliamo una lunga piacevole intervista concessa da Anil Kapoor a iDiva pubblicata il 23 marzo 2012. Anil rivela anche qualche dettaglio in più circa il remake hindi della nota serie televisiva americana 24.

24 marzo 2012

L'omosessualità nel cinema hindi

[Blog] Scorrendo la lista delle pellicole in lingua hindi premiate quest'anno col prestigioso National Film Award (clicca qui), stupisce la presenza di due titoli: The dirty picture e I am. I am è una pellicola indipendente, finanziata grazie ad una raccolta fondi internazionale organizzata via social media, diretta da un regista omosessuale (Onir), che tratta argomenti impopolari: l'omosessualità, l'abuso sessuale su minori, le donazioni di sperma. Vi ricordiamo che il dvd originale di I am è sottotitolato anche in italiano (clicca qui). Fra l'altro Onir aveva già realizzato nel 2005 un film sul tema dell'omosessualità e dell'aids (My brother Nikhil). Vi segnaliamo altre pellicole, alcuni romanzi, e vi riportiamo le dichiarazioni di Onir.

Irrfan Khan: intervista - Hindustan Times, 23.03.2012

Vi segnaliamo l'intervista concessa da Irrfan Khan a Hindustan Times pubblicata ieri.

Pakistan on the brink - Ahmed Rashid

Recensione del saggio Pakistan on the brink. The future of America, Pakistan, and Afghanistan di Ahmed Rashid edito da Penguin Group USA. L'articolo contiene anche alcune dichiarazioni dell'autore. Hindustan Times

Welcome to Americastan - Jabeen Akhtar

Recensione del romanzo Welcome to Americastan della scrittrice di origine pachistana Jabeen Akhtar edito da Penguin Books India. The Times of India

Amitav Ghosh - Alessandro Vescovi

Recensione del saggio Amitav Ghosh di Alessandro Vescovi edito da Le Lettere. Indian words

Box office: 16/22 marzo 2012

1 - Kahaani (distribuito il 09.03); 2 - Paan Singh Tomar (02.03); 3 - Tere Naal Love Ho Gaya (24.02). Bollywood Hungama

Berlin woos India

Shah Rukh Khan - Don 2
Gulf News ieri ha pubblicato un articolo, Berlin woos India, dedicato al successo conseguito dalle pellicole hindi in terra tedesca e agli investimenti nel cineturismo: grazie a Shah Rukh Khan e a Don 2, Berlino diventerà la nuova Svizzera per i turisti indiani?

The Obliterary Journal - Vol. I

Recensione di The Obliterary Journal - Vol. I, antologia di fumetti indiani curata da Rakesh Khanna e Rashmi Ruth Devadasan e pubblicata da Baft Publications in collaborazione con Tranquebar. Un assaggio qui. Hindustan Times

23 marzo 2012

Cinema indiano: istruzioni per l'uso

La nostra Diana, a quattro mani con Giandomenico Laiso, ha firmato lo speziato articolo Cinema indiano: istruzioni per l'uso, pubblicato nel numero 13 di Players. Buona lettura!

Ek Deewana Tha - Recensione


[Blog] Recensione di Ek Deewana Tha, film del 2012 con Prateik Babbar e Amy Jackson.

22 marzo 2012

L'Orissa tribale fra proteste e guerriglia

3: trailer


Vi presentiamo il trailer di 3, diretto dall'esordiente Aishwarya R. Dhanush, figlia della superstar di Kollywood Rajinikanth. Nel cast il marito Dhanush affiancato da Shruti Haasan. Della pellicola si parla già da mesi grazie allo straordinario successo del brano Why This Kolaveri Di?, il cui video ufficiale in YouTube conta attualmente la bellezza di 49.543.458 visite.

20 marzo 2012

Who's afraid of Salman Rushdie? Imran Khan a punny politician?

Nadeem F. Paracha, giornalista pachistano residente a Karachi, pubblica sulle colonne di The Economic Times un articolo che vi consigliamo di leggere: Who's afraid of Salman Rushdie? Imran Khan a punny politician?. Traendo spunto dalla recente vicenda della partecipazione di Salman Rushdie all'India Today Conclave 2012 (clicca qui) e della conseguente defezione del politico pachistano Imran Khan, Nadeem spazia dall'analizzare le ragioni politiche per cui Rushdie fu perseguito dalle autorità iraniane, allo smascherare le debolezze di Imran Khan, sino a chiedersi: 'Ma i Versi Satanici mi hanno davvero offeso in quanto musulmano?'. Per saperne di più su Nadeem Farooq Paracha: clicca qui.

Trionfo giapponese per Deiva Tirumagal

Deiva Tirumagal, appassionante film tamil del 2010, si è aggiudicato il premio per il miglior film e quello per la miglior pellicola d'intrattenimento all'edizione 2012 dell'Osaka Asian Film Festival in Giappone. Congratulazioni a Vikram e a A.L.Vijay. Non ci resta che attendere agosto per gustarci il prossimo lavoro che li vedrà nuovamente coinvolti: Thaandavam, prodotto da UTV.

Incontro con Vikram Seth

The Times of India pubblica una cronaca dell'incontro con lo scrittore Vikram Seth (Il ragazzo giusto) in occasione della presentazione di un'originale antologia di poesia curata da Seth, The Rivered Earth, edita da Penguin Books India.

19 marzo 2012

'Gandhiani' e sanguinari i maoisti in terra indiana

Vi segnaliamo il pezzo 'Gandhiani' e sanguinari i maoisti in terra indiana firmato da Raimondo Bultrini, pubblicato il 18 marzo 2012 da La Repubblica. Vi segnaliamo inoltre una serie di articoli apparsi in questi giorni sui due quotidiani indiani in lingua inglese più diffusi, The Times of India e Hindustan Times, articoli dedicati al rapimento di due cittadini italiani, Paolo Bosusco e Claudio Colangelo, ad opera dei maoisti:

FICCI Frames 2012 - Aggiornamento

Vi segnaliamo la cronaca (video incluso) della partecipazione di Anurag Kashyap, Zoya Akhtar, Imtiaz Ali e Amole Gupte all'evento FICCI Frames 2012; il video della partecipazione di Vidya Balan; la cronaca del seminario dedicato alla censura, moderato da Karan Johar; il video dell'incontro di Ranbir Kapoor e Imtiaz Ali, moderato da Karan Johar. Bollywood Hungama

Abhay Deol e Kangna Ranaut all'India Today Conclave 2012

La foto del giorno - Abhay Deol all'India Today Conclave 2012. Video e cronaca della partecipazione di Abhay e di Kangna Ranaut all'evento.

Kareena Kapoor all'India Today Conclave 2012

La foto del giorno - Kareena Kapoor all'India Today Conclave 2012: video e cronaca.

Salman Rushdie all'India Today Conclave 2012 - Aggiornamento

Vi segnaliamo il video della partecipazione di Salman Rushdie all'India Today Conclave 2012, una selezione delle dichiarazioni più salienti, una gustosissima cronaca della conferenza (nella quale lo scrittore non ha risparmiato proprio nessuno).  India Today, Hindustan Times.

Delhi Jazz Festival 2012

Si è conclusa ieri la seconda edizione del Delhi Jazz Festival organizzato dall'Indian Council for Cultural Relations. Tre giorni di musica al Nehru Park della capitale indiana. Artisti jazz provenienti da India, Polonia, Francia, Messico, Georgia e Germania hanno attirato migliaia di appassionati. Hindustan Times ha pubblicato la cronaca del primo, del secondo e del terzo giorno.

Shabana Azmi ammaliata da Vidya Balan

Shabana Azmi, moglie di Javed Akhtar, è una delle più quotate attrici indiane di cinema d'autore. La vedremo presto, speriamo anche in Italia, nel film di Deepa Mehta tratto da I figli della mezzanotte di Salman Rushdie (la fotografia a sinistra ritrae Shabana in una scena della pellicola). Shabana è attualmente sul set di Matru Ki Bijli Ka Mandola, il nuovo lavoro di Vishal Bhardwaj. In questo articolo pubblicato oggi da Bollywood Hungama, Shabana dichiara la sua ammirazione per Vidya Balan: 'Vidya is a game-changer. At a time when our cinema is male-dominated more than ever she has gone from No one killed Jessica to The dirty picture to Kahaani. It's a rare accomplishment. Yeh ladki kya kar rahi hai (what's this girl doing?) (...) If she continues to dominate her films she might very soon face a scarcity of co-stars. Heroes might be apprehensive about being paired with her'. Nello stesso pezzo leggiamo inoltre una notizia davvero clamorosa: 'Gulzar (...) is today on the verge of starting his first feature film in 12 years with Vidya Balan in the lead'.

Revealed: The Making of Ra.One


Discovery Channel India trasmetterà il 30 marzo 2012 alle ore 20.00 lo speciale Revealed: The Making of Ra.One. Area del sito del canale dedicata al programma. Al riguardo, Box Office India precisa: 'Discovery Channel will air an hour-long special, Revealed: The Making Of RA.One, on March 30 at 8 pm. The programme will deconstruct the production of Shah Rukh Khan-starrer RA.One, which is a milestone in Indian cinema.The programme will repeat on April 1 at 8 pm. A unique initiative by Discovery Networks, the programme will also simulcast on TLC, Discovery Science and Discovery Channel Tamil. Discovery Channel will provide unique access to various aspects of filming the movie. It will provide an account of some of the biggest challenges while the movie was produced'.

Salim Khan: No actor is bigger than their role or a script

Vi segnaliamo l'articolo No actor is bigger than their role or a script, pubblicato il 17 marzo 2012 da Box Office India, che raccoglie le dichiarazioni del leggendario sceneggiatore Salim Khan, padre della superstar Salman. Salim, in collaborazione con Javed Akhtar, ha firmato le sceneggiature di alcuni dei film più celebri e amati del cinema indiano, fra cui l'indimenticabile Sholay.

Vidya Balan: M Magazine marzo 2012

Il numero di marzo 2012 di M Magazine dedica la copertina a Vidya Balan. Glamsham pubblica oggi un articolo nel quale si afferma che, in proporzione al rapporto costi/ricavi del blockbuster (ad oggi) del 2012 Agneepath, Kahaani ha registrato un margine di profitto persino superiore: 'AGNEEPATH cost close to 50 crores and went on to earn around Rs. 100 crores with the widest ever release of a Bollywood film. KAHAANI cost about 5-8 crores, and it has already done a business of Rs. 24 crores and is still going strong and may end up with box office receipts of Rs. 55 crores by the time it goes off the wide screen'. Quanto a Vidya: 'The film reinforces Vidya Balan's star power and puts her on as high a pedestal as the top line male stars of the industry. (...) In KAHAANI you just have Vidya Balan who anchors and promotes the film single-handedly, travelling in buses and trains, walking on streets, with a dummy tummy, trying hard to create enough buzz for her small film that was shot on actual locations, mostly with a hand-held camera. And in the end it's this underdog of a film that does better than the behemoth (Agneepath)'.

Bollywood e le sceneggiature

E' risaputo che il punto debole del gigante Bollywood è costituito dalle sceneggiature, fatto sbalorditivo se consideriamo il numero di ottimi scrittori che l'India sforna a ritmo continuo. Business of Cinema in un articolo pubblicato oggi raccoglie le dichiarazioni sull'argomento rilasciate da registi, attori, produttori e sceneggiatori.

Fareed Zakaria: an American idol, a Muslim role model

Chi è Fareed Zakaria? Nato a Mumbai nel 1964, laureatosi a Yale e ad Harvard, attualmente residente negli Stati Uniti, di professione giornalista, è uno dei più quotati commentatori di politica estera, ed è molto apprezzato dal pubblico americano. Addirittura c'è chi sostiene che diverrà il primo segretario di stato americano di religione musulmana. Hindustan Times gli dedica un articolo, An American idol, a Muslim role model.

Irrfan Khan: intervista - The Times of India, 19.03.2012

Nelle ultime settimane piovono le interviste concesse da Irrfan Khan, e non ce ne lamentiamo. Vi segnaliamo quella pubblicata oggi da The Times of India e riguardante la carriera di Irrfan a Hollywood.

Jhumpa Lahiri: my life's sentences

Il profilo Twitter di Giulio Einaudi Editore ha segnalato un magnifico pezzo, My life's sentences, firmato dalla nota scrittrice Jhumpa Lahiri e pubblicato il 17 marzo 2012 da The New York Times. Leggete un po' qui: 'Knowing — and learning to read in — a foreign tongue heightens and complicates my relationship to sentences. For some time now, I have been reading predominantly in Italian. I experience these novels and stories differently. I take no sentence for granted. I am more conscious of them. I work harder to know them. I pause to look something up, I puzzle over syntax I am still assimilating. Each sentence yields a twin, translated version of itself. When the filter of a second language falls away, my connection to these sentences, though more basic, feels purer, at times more intimate, than when I read in English'.

The Dollmakers' Island - Anuradha Kumar

Recensione del romanzo The Dollmakers' Island di Anuradha Kumar edito da Gyaana Books. The Times of India

La danza Odissi

The New York Times il 16 marzo 2012 ha pubblicato un esauriente articolo, In India, Eternal Rhythms Embody a National Spirit, dedicato alla danza classica indiana, in particolare alla danza Odissi praticata dal Nrityagram Dance Ensemble.

Vogue India febbraio 2012

E' disponibile in questi giorni nelle edicole italiane il numero di febbraio di Vogue India con Anushka Sharma in copertina. Sito del distributore nazionale Intercontinental.

A Kollywood la regia è (anche) donna

CNN-IBN il 12 marzo 2012 ha pubblicato un articolo, Is Kollywood fair to the fairer sex?, che raccoglie le incoraggianti dichiarazioni di cinque registe provenienti dall'industria cinematografica in lingua tamil.

Ekta Kapoor: intervista - The Times of India, 16.03.2012

Ekta Kapoor: attualmente la donna più potente e il produttore più rivoluzionario di Bollywood. The Times of India il 16 marzo 2012 ha pubblicato un'interessante intervista. Ecco alcuni stralci: 'I realised TV was a medium for women. I hired a lot of women to work for me; our management sense is the best'. 'Women have the gift of instinct, so just use it wisely. People say God's a man, but I believe it's a woman'. E riguardo al gossip di una relazione con Karan Johar: 'Oh, my mother was very happy to hear that, but I told her that Karan isn't ready to marry me. Ha, ha!'.

Delhi Belly all'Hong Kong Film Festival 2012

Delhi Belly verrà proiettato nel corso della 36ma edizione dell'Hong Kong International Film Festival che si svolgerà dal 21 marzo al 5 aprile 2012. Sito ufficiale della manifestazione. Ringraziamo il Festival del cinema africano, d'Asia e America Latina per la segnalazione.

Sex and the soaps

Ram Kapoor e Sakshi Tanvar
La mitica produttrice Ekta Kapoor (#respect) la scorsa settimana ha monopolizzato i media e i social network indiani non grazie alle sue audaci realizzazioni cinematografiche, bensì grazie ad una lunga, appassionata (per gli standard televisivi indiani) sequenza inclusa nell'episodio n. 166, trasmesso il 12 marzo 2012, della seguitissima soap opera Bade Acche Lagte Hain, prodotta appunto da Ekta. BALH è interpretata da Ram Kapoor (Udaan) e Sakshi Tanvar. Il video dell'episodio incriminato (visionato in una settimana più di un milione di volte), che tanto scandalo ha suscitato in India, è di una noia mortale: 28 minuti in cui non succede assolutamente nulla, solo soporiferi preliminari dei preliminari dei preliminari. Una menzione per la colonna sonora, che include anche il brano Inn Lamhon Ke Daaman Mein tratto da Jodhaa Akbar (e che nel celebre film commentava una scena analoga); e una menzione per Ram Kapoor, che si è prestato con coraggio malgrado non sia più un ragazzino e malgrado qualche chilo di troppo (applauso). Il popolo di Twitter si è scatenato in lazzi e frizzi: una selezione di tweet qui. Hindustan Times ha addirittura pubblicato una photo gallery delle sequenze considerate più hot tratte da serial televisivi indiani. Tranquilli: possono visionarla anche i vostri bambini...

18 marzo 2012

India supermarket di uteri e bambini?

Il 13 marzo 2012 Valentina Fizzotti ha pubblicato nel sito di Tempi uno scioccante articolo dal titolo Vendo figlio chiavi in mano. Quanto costa comprarsi un bebè, nel quale fra l'altro vengono citate la superstar Aamir Khan e la moglie Kiran Rao. Ne consigliamo caldamente la lettura.

Farhan Akhtar e Sonam Kapoor: HT Brunch marzo-maggio 2012

Una coppia di figli d'arte per la prima volta insieme sul grande schermo. Bhaag Milkha Bhaag è il nuovo film di Rakeysh Omprakash Mehra. Ad interpretarlo Farhan Akhtar e Sonam Kapoor. Il primo - attore, regista, produttore, eccetera - è figlio del poeta, sceneggiatore e paroliere Javed Akhtar; la seconda è figlia di Anil Kapoor. Vi ricordiamo che la pellicola, una biografia a tema sportivo, conterrà delle sequenze girate a Roma. Quanto al gossip, Sonam, nel corso della sua partecipazione nel 2010 allo show televisivo Koffee with Karan (clicca qui), alla domanda 'Con chi ti piacerebbe uscire a cena?', rispose 'Con Farhan Akhtar, anche se è sposato'. Come biasimarla? Eccoli dunque insieme sulla copertina del numero di marzo-maggio di Brunch, pubblicazione di Hindustan Times.

Le prime del 23 marzo: Agent Vinod

Agent Vinod è l'attesissimo film d'azione diretto da Sriram Raghavan (Johnny Gaddaar) e interpretato dalla supercoppia (anche nella vita) composta da Saif Ali Khan e Kareena Kapoor. Pritam firma la colonna sonora. Fra i brani che la compongono, incuriosisce I'll do the talking, rielaborazione della nota canzone Rasputin dei Boney M., per la quale la produzione di Agent Vinod ha regolarmente pagato i diritti. Kareena si offre in una coreografia di stampo classico in Dil Mera Muft Ka, mentre Saif sembra divertirsi un mondo nella visualizzazione di Pyaar Ki Pungi. Sito ufficiale e trailer.

Box office: 9/15 marzo 2012

1 - Kahaani (distribuito il 09.03); 2 - Paan Singh Tomar (02.03). Bollywood Hungama

Film 2011 consigliati da Diana

[Blog] Selezione dei migliori film in lingua Hindi del 2011

17 marzo 2012

Le migliori "Train Scenes" secondo BH

"Dream Sequence", "Rain Song", "Fight Scene": se i termini potranno apparire strani ad un appassionato di cinema indiano alle prime armi, sicuramente basterà aver visto almeno Dilwale Dulhania Le Jayenge per farsi un'idea di cosa sia una "Train Sequence" o "Train Scene". Bollywood Hungama ci regala oggi un video con una sua selezione delle sequenze più popolari  girate a bordo di un treno... buona visione!

16 marzo 2012