17 maggio 2012

Bollywood 2011: fuori e dentro al set

A Torino, presso il Museo Nazionale del Cinema, dal 10 al 30 maggio 2012 è allestita la mostra fotografica Bollywood 2011: fuori e dentro al set, che raccoglie le immagini scattate dagli studenti dell'Istituto Europeo di Design. Per l'occasione, il 16 maggio è stato proiettato Enthiran, il film di fantascienza in lingua tamil con Rajinikanth e Aishwarya Rai. Il 18 maggio, alle ore 20.30, verrà proiettato, in versione originale sottotitolata in inglese, Chak De! India con Shah Rukh Khan. Area del sito dello IED di Torino dedicata all'evento.

India: i giovani sfidano con la musica il governo corrotto

Claudia Astarita ha pubblicato oggi nel sito di Panorama l'articolo India: i giovani sfidano con la musica il governo corrotto, dedicato ai nuovi gruppi indiani che osano cantare testi politicamente impegnati e di denuncia in un Paese innamorato delle colonne sonore cinematografiche.

Perchè Bollywood batterà Hollywood

Vi segnaliamo l'articolo Perchè Bollywood batterà Hollywood redatto da Marco Restelli e pubblicato nel numero di maggio 2012 di Yoga Journal.

Gangs of Wasseypur: Hunter song

Vi segnaliamo il video del brano Hunter song incluso nella colonna sonora di Gangs of Wasseypur, composta da Sneha Khanwalkar.

Bol Bachchan: locandina

Vi presentiamo la locandina di Bol Bachchan, il nuovo film di Rohit Shetty. Nel cast Ajay Devgan, Abhishek Bachchan e Asin. Amitabh Bachchan regala un cameo in un brano musicale. La pellicola dovrebbe essere distribuita la prima settimana di luglio.

Juhi Chawla è in Toscana

La celebre attrice indiana Juhi Chawla è in questi giorni in Toscana. La star oggi ha scritto nel suo profilo Twitter: 'In Florence... Driving to Lucca... To see the leaning tower of Pisa..!! :)'. E qualche ora più tardi: 'Visited the leaning tower of Pisa... And behaved like a total tourist... Snapped the classic picture of leaning against the tower!! Ha ha ha'.

Emraan Hashmi: Meet the Coolio

Vi segnaliamo l'intervista concessa da Emraan Hashmi a Filmfare, pubblicata il 2 maggio 2012. Alcune dichiarazion sono rivelatrici: 'I became an actor. I never wanted to be one. I don’t watch too many Hindi films either. I don’t get the time. I can’t remember the last Hindi film I watched. I still have to watch my own films. I’m probably the only actor who doesn’t watch Hindi films. (...) The industry or the media’s perception of me was right to a certain extent. Here was a guy who didn’t in any way fit into the conventional mould of a Hindi film hero. My looks are below average, I’m a terrible dancer, I kissed on screen, which was blasphemous for its time. I agreed to eroticism on screen, which again was blasphemous. Everyone must have thought, what the hell is this guy doing? He’s contaminating and corrupting Indian cinema. But tastes evolve. The paradigm doesn’t shift overnight. I came at a time when the audience was ready for bolder cinema. I started in 2003 and it took till 2012 for the audience to understand what I was doing. For the first five years, my films were ripped apart. Slowly, people started warming up to them. You heard random voices saying, ‘This is nice.’ So from ‘really bad’ it became ‘okay’ and ‘bearable’.'

Bollywood al Madame Tussauds di Hong Kong

La foto del giorno - Dall'8 maggio al 19 luglio 2012 le statue di cera di Amitabh Bachchan, Aishwarya Rai, Shah Rukh Khan, Hrithik Roshan e Kareena Kapoor, provenienti da Blackpool, sono esposte al Madame Tussauds di Hong Kong. In seguito, proseguiranno il loro tour mondiale che toccherà l'Asia, l'America e l'Europa. Area del sito del Madame Tussauds di Hong Kong dedicata all'evento.

Ferrari Ki Sawaari: Mala Jau De

E' tornata Vidya Balan! Ammiratela, più spumeggiante che mai, nell'item song Mala Jau De inclusa nella colonna sonora di Ferrari Ki Sawaari, composta da Pritam.