31 marzo 2012

Kanti Shah: il sultano del softcore hindi

Questa sì che è una sorpresa: The Times of India pubblica oggi un'intervista concessa da Kanti Shah, venerato regista di B-movies hindi, principalmente di genere softcore. Ricordate l'omaggio al suo Angoor incluso nientemeno che nel magnifico Udaan, diretto da Vikram Motwane e presentato in concorso a Cannes?

Abhay Deol: Grazia Men aprile 2012

La copertina del supplemento maschile del numero di aprile 2012 dell'edizione indiana di Grazia è dedicata ad Abhay Deol.

Le prime del 6 aprile: Housefull 2

Housefull 2 e il suo affollatissimo cast non temono la concorrenza dell'Indian Premier League di cricket. Il 6 aprile 2012 l'atteso sequel del fortunato Housefull del 2010 è pronto a conquistare le sale cinematografiche indiane con l'abituale mix di gag, canzoni e divertimento, ormai marchio di fabbrica del regista Sajid Khan. La superstar Akshay Kumar è affiancata in questa nuova avventura da John Abraham, Asin, Riteish Deshmukh, Boman Irani, Rishi Kapoor e Mithun Chakraborty (e abbiamo tralasciato qualche nome...). La colonna sonora è firmata da Sajid-Wajid, le coreografie da Farah Khan (sorella del regista). Un assaggio nel buffissimo brano Papa Toh Band Bajaye. Trailer.

Vidya's the lone ranger

Vidya Balan si discosta dalle altre attrici indiane della sua generazione non solo per il talento mostruoso, per la serietà professionale, per il look, ma anche per il suo modo unico di gestire i rapporti personali in quel luccicante covo di vipere denominato Bollywood. Vidya è davvero una tipa tosta fuori dal coro, e l'apprezziamo ogni giorno di più. Leggete quanto scrive Meena Iyer nel pezzo Vidya's the lone ranger pubblicato ieri da The Times of India.

Amul: quando la pubblicità diverte

Vi segnaliamo la ricca photo gallery degli slogan pubblicitari relativi al burro Amul, slogan ispirati in modo sciaguratissimo alla politica, all'attualità, al cinema, allo sport. Da Margaret Thatcher ad Arnold Schwarzenegger, da Kabhi Khushi Kabhie Gham a Ra.One a Don 2, da Maradona a Clint Eastwood, da The dirty picture a Why This Kolaveri Di?, da Salman Rushdie a Facebook, da Steve Jobs alla Formula 1, dal cricket ad Aamir Khan a Sheila Ki Jawani: nulla sembra sacro e intoccabile per i pazzi pubblicitari ingaggiati da Amul. Buon divertimento!

Il genere biografico nel cinema hindi

Vi segnaliamo l'articolo As reel as possible redatto da Rachel Dwyer - docente di cinema e cultura indiana alla prestigiosa SOAS di Londra - e dedicato al genere biografico nel cinema hindi. Hindustan Times

The reverse journey - Vivek Kumar Singh

Recensione del romanzo The reverse journey di Vivek Kumar Singh edito da Frog Books. The Times of India

3: recensione di Hindustan Times

Vi segnaliamo la recensione dell'attesissimo film in lingua tamil 3 pubblicata oggi da Hindustan Times.

The song seekers - Saswati Sengupta

Recensione del romanzo The song seekers di Saswati Sengupta edito da Zubaan Books. Hindustan Times