31 marzo 2013

What you should know about the Malegaon film industry

La quinta edizione del Nashik International Film Festival si è svolta dal 21 al 24 marzo 2013 a Nashik, in Maharashtra, città natale di Dadasaheb Phalke, regista del primo film indiano della storia (Raja Harishchandra, 1913). Standing ovation ai selezionatori: il cartellone includeva ben cinque pellicole realizzate a Malegaon (Malliwood), e quindi ora per noi il NIFF è sacro come la Nutella. Rediff oggi ha pubblicato un magnifico articolo, What you should know about the Malegaon film industry, che tutti gli appassionati di cinema dovrebbero imparare a memoria ed interiorizzare. Vedi anche: Superman vola a Bollywood, e, per il premiatissimo documentario Supermen of Malegaon, l'argomento R Faiza A. Khan. Dove vorremmo invecchiare? Facile: a Malegaon!

30 marzo 2013

Golden Kela Awards per l'anno 2012: i vincitori

[Blog] Questa sera sono stati assegnati i Golden Kela Awards per la peggior produzione bollywoodiana del 2012. Vi segnaliamo i vincitori nelle categorie più importanti.

Manish Malhotra show at Lakme Fashion Week Summer Resort 2013

[Centenary of Indian Cinema] L'evento Lakme Fashion Week Summer Resort 2013 si è svolto a Mumbai dal 22 al 26 marzo. Fra le numerose sfilate in programma, segnaliamo quella del noto stilista e costumista Manish Malhotra dedicata ai cento anni del cinema indiano. #IndianCinema100

Irrfan Khan: Brunch 31 marzo 2013

Fresco di premiazione ai National Film Awards, il nostro amatissimo Irrfan Khan posa soddisfatto per la copertina del numero del 31 marzo di Brunch, supplemento settimanale di Hindustan Times.

Le prime del 5 aprile: Chashme Baddoor

Chashme Baddoor è il remake dell'omonimo film del 1981. Dirige David Dhawan. Nel cast Rishi Kapoor, Siddharth e il solito irresistibile Ali Zafar. La colonna sonora è composta da Sajid-Wajid. Un assaggio nei brani Har Ek Friend Kamina Hota Hai, Ishq Mohallah, Early morning e Dhichkyaaon Doom Doom (al microfono lo stesso Ali Zafar, popstar pachistana prestata al cinema indiano). Trailer.

29 marzo 2013

Le prime del 5 aprile: Rise of the zombie

In India pare scoppiata la zombie-mania. Apre le danze Rise of the zombie, diretto da Devaki Singh e Luke Kenny. Il sito ufficiale offre anche una filmografia che riunisce i titoli a tema zombie. Il trailer è purtroppo breve ma meglio di niente. Lo confessiamo: siamo curiosi.

Box office: 22/28 marzo 2013

1 - Jolly L.L.B. (distribuito il 15.03); 2 - Aatma (22.03); 3 - Rangrezz (21.03). Bollywood Hungama

Himmatwala: recensioni

The Times of India, ** 1/2: 'In this remake, Sajid Khan's passion for the 80s kitsch is entertaining to begin with, but gets suffocating after a point. While few scenes (grand and outlandish) win ceetees, the rest try too hard to get any reaction'.
Hindustan Times, *: 'More than anything, Himmatwala is a reminder of why the ’80s are considered the worst decade in Hindi cinema. The film is an excruciating experience. It begins with a close-up of a disco ball, and it’s downhill from there. (...) Himmatwala is loud, puerile and so unfunny that it hurts. (...) When Himmatwala ended, I felt like I had aged a few years. Honestly, you need real courage to brave this one'.

Hrithik Roshan: Ishq aprile 2013

Niente male, vero ragazze? La copertina del numero di aprile 2013 della rivista tedesca Ishq ci offre uno scatto da urlo del sempre magnifico Hrithik Roshan.

28 marzo 2013

Priyanka Chopra: Notch aprile 2013

La copertina del numero di aprile 2013 del periodico Notch è dedicata a Priyanka Chopra.

Ghanchakkar: locandina e trailer

Vidya Balan e Emraan Hashmi - l'esplosiva coppia di The dirty picture - tornano a deliziarci in Ghanchakkar, commedia girata dal serissimo Raj Kumar Gupta (No one killed Jessica). La colonna sonora è firmata da Amit Trivedi. Produce UTV Motion Pictures. La distribuzione è prevista per il 28 giugno. Nel trailer prego notare l'abbigliamento di Emraan (ma anche Vidya non scherza...).

Shah Rukh Khan: Hello! India aprile 2013

La copertina del numero di aprile 2013 dell'edizione indiana di Hello! è dedicata a Shah Rukh Khan, ritratto insieme alla moglie Gauri.

Yamla Pagla Deewana 2: locandina e trailer

La locandina è coloratissima e ci piace parecchio. Il trailer è divertente e peccato non sia sottotitolato. I Deol tornano all'attacco, dopo il successo di Yamla Pagla Deewana del 2011, con il sequel diretto da Sangeeth Sivan (Ek - The power of one). Dharmendra, Sunny e Bobby Deol sono affiancati da Anupam Kher. La distribuzione è prevista per giugno.

27 marzo 2013

100 ragioni per amare il cinema indiano: **DIO**

[Centenary of Indian Cinema] (ehm) La nostra LuceSole ha pubblicamente dichiarato il suo amore per Amitabh Bachchan... a modo suo! #IndianCinema100

Shah Rukh Khan: Y Pulse of Oman 6 febbraio 2013

La copertina del numero del 6 febbraio 2013 del settimanale Y Pulse of Oman era dedicata a Shah Rukh Khan. Grazie a @PlanetSRK.

26 marzo 2013

Un solo cinema indiano? Noo, 100!

[Centenary of Indian Cinema] Il cinema indiano è un insieme vasto e multiforme, e la produzione popolare in lingua hindi, volgarmente denominata Bollywood, ne costituisce solo una parte (ma consistente). Il cinema indiano varia a seconda dell'area geografico/linguistica di provenienza, del genere/contenuto, dei canoni estetico/culturali, della forma produttiva. #IndianCinema100

Bipasha Basu: People India 5 aprile 2013

La copertina del numero del 5 aprile 2013 dell'edizione indiana di People è dedicata a Bipasha Basu.

Ekta Kapoor, Karan Johar e Siddharth R. Kapur: Filmfare 10 aprile 2013

Scelta insolita per la copertina del numero del 10 aprile 2013 di Filmfare: la combinazione Ekta Kapoor (produttrice MITICA), Karan Johar (regista e produttore) e Siddharth Roy Kapur (capo supremo o quasi di UTV Motion Pictures). Fra l'altro Siddharth è il famoso SRK di Vidya Balan, ossia suo marito.

Special 26 : Recensione

[Blog] Recensione di Special 26 (2013), il nuovo film di Neeraj Pandey (A Wednesday!). Con Akshay Kumar, Manoj Pajpai, Anupam Kher, Jimmy Shergill e Kajal Aggarwal.

Go Goa Gone: locandina e trailer

Di questo film siamo già innamorati, per non parlare del nuovo irresistibile avatar di Saif Ali Khan. Go Goa Gone è la chiacchieratissima zom-com (ehm, commedia di zombie) diretta da Raj Nidimoru e Krishna D.K. che nel 2009 ci avevano conquistato col delizioso 99. Archiviata la parentesi crime di Shor in the city, il duo torna a farci sorridere con una strampalata vicenda ambientata a Goa. Nel cast anche Kunal Khemu e Vir Das. La distribuzione è prevista per il 10 maggio 2013. Ah, sì: il trailer.

Kareena Kapoor: Femina aprile 2013

La copertina del numero di aprile 2013 di Femina è dedicata a Kareena Kapoor.

Thoofan: locandina e trailer

Zanjeer è il remake dell'omonimo film del 1973 con Amitabh Bachchan. Il regista Apoorva Lakhia sta girando simultaneamente le versioni hindi e telugu (titolo: Thoofan). Protagonisti di entrambe, Priyanka Chopra e la star telugu Ram Charan Teja (notevole, va detto) al suo debutto a Bollywood. Fatto insolito: è stato presentato il trailer di Thoofan prima di quello di Zanjeer (il cui lancio è però previsto nei prossimi giorni). Vi proponiamo anche la locandina. Ragazze: lustriamoci gli occhi!

Hrithik Roshan: Stardust aprile 2013

La copertina del numero di aprile 2013 di Stardust è dedicata al dio greco di Bollywood: Hrithik Roshan.

Bombay Talkies: trailer

Ieri vi abbiamo presentato la locandina, ed oggi è la volta del magnifico trailer. Bombay Talkies è la pellicola-tributo al centenario del cinema indiano. Per saperne di più sul film: clicca qui. (Ma avete notato Randeep Hooda???).

25 marzo 2013

Aishwarya Rai: video HD (Miss India 2013)

La foto (e il video) del giorno - Vi proponiamo uno scatto dell'esibizione di Aishwarya Rai offerta ieri sera in occasione dell'elezione di Miss India, nonchè il video in HD. Grazie ad @AishwaryaRaiWeb.

Vogue India febbraio 2013

E' disponibile in questi giorni nelle edicole italiane il numero di febbraio 2013 di Vogue India con Kareena Kapoor in copertina. Sito del distributore nazionale Intercontinental.

GQ India febbraio 2013

E' disponibile in questi giorni nelle edicole italiane il numero di febbraio 2013 di GQ India con Rihanna in copertina. Sito del distributore nazionale Intercontinental.

Aishwarya Rai: esibizione dal vivo per Miss India 2013

La foto (e il video) del giorno - Scusate ma siamo eccitatissimi: dopo quasi due anni (e forse più), Aishwarya Rai è tornata ad esibirsi dal vivo! Questa sera, in occasione dell'elezione di Miss India, la splendida diva ha regalato un'interpretazione magnifica di Udi. Ecco il video (dal quarto minuto). Niente da fare: la donna più bella del mondo è sempre Ash.
 
 

24 marzo 2013

Bombay Talkies: locandina

Il 3 maggio 2013, in occasione delle celebrazioni del centenario del cinema indiano, verrà distribuito nelle sale Bombay Talkies, film suddiviso in quattro parti, ciascuna delle quali diretta da un regista diverso: Karan Johar, Anurag Kashyap, Dibakar Banerjee e Zoya Akhtar. Il cast è di tutto rispetto: Amitabh Bachchan, Rani Mukherjee, Katrina Kaif, Randeep Hooda, Nawazuddin Siddiqui. La colonna sonora è composta da Amit Trivedi. Ranbir Kapoor presta la voce narrante.
 
Da destra.: A. Kashyap, Z. Akhtar, K. Johar e D. Banerjee

100 years of Indian Cinema at Festivals worldwide

A. Bachchan e C. Deneuve - Marrakech
[Centenary of Indian Cinema] Da qualche mese a questa parte diversi festival internazionali hanno dedicato uno spazio al centenario del cinema indiano. L'India sarà il Paese ospite a Cannes (15-26 maggio 2013), e, in attesa di aggiornamenti ulteriori, vi ricordiamo, fra le tante già concluse, due manifestazioni particolarmente significative. #IndianCinema100

Actor calling Akhtar

Vi segnaliamo un magnifico profilo di Farhan Akhtar redatto da Mayank Shekhar e pubblicato da The Caravan il primo marzo 2013.

Afghanistan e India, un'amicizia targata Bollywood

Katrina Kaif - Mashallah
Abbiamo spesso menzionato il potere del cinema popolare in lingua hindi di avvicinare due turbolenti Paesi confinanti, India e Pakistan, con buona pace dei conflitti ormai cronici che li separano. Ma che anche l'Afghanistan impazzisse per Bollywood - e non da oggi - è per noi una novità, per cui abbiamo letto con estremo piacere l'articolo Afghanistan e India, un'amicizia targata Bollywood pubblicato oggi nel sito Osservatorioiraq.it. Vi offriamo un estratto: ' Il rapporto tra Bollywood e l'Afghanistan è indistruttibile, e nemmeno il divieto imposto dai talebani è riuscito a cancellare questi film dalla mente e dall'immaginazione degli afghani'. Nel pezzo si citano inoltre il regista Kabir Khan e Ek Tha Tiger.

23 marzo 2013

Le prime del 29 marzo: Himmatwala

Ajay Devgan sembra pronto ad incendiare ancora una volta il botteghino con Himmatwala, remake del titolo omonimo del 1983 (a sua volta remake del film telugu Ooriki Monagadu del 1981). Alla macchina da presa un altro re del box office, Sajid Khan. E giusto per non trascurare il (folto) pubblico del sud dell'India, ecco la bella Tamannaah ad affiancare Ajay sul set. Sajid firma anche il soggetto, la sceneggiatura e i dialoghi. La colonna sonora è composta da Sajid-Wajid, ma Thank God it's Friday, la spumeggiante item song (evviva gli anni ottanta!) visualizzata da Sonakshi Sinha, è di Sachin Jigar. La direzione artistica è affidata a Sabu Cyril. Le coreografie sono ideate da Chinni Prakash, Ganesh Acharya e Farah Khan (sorella del regista). Il trailer è un vero spasso. Vi segnaliamo inoltre i coloratissimi video dei brani Naino Mein Sapna, Taki Taki e di Bum Pe Laat.

Rangrezz: recensioni

The Times of India, ** 1/2: 'So, here's the story of BFFs (best friends forever) revisited. Only this one's not about boys on a bachelor's trip (read: road film) or the boy gang-bang kind of stuff (read: sex comedies). The theme of Rangrezz, is more like 'dosts till death do us part', with of course, a melange of other issues (love, sex, marriage...) doing a walk-in, walk-out part through the film. (...) There are ample well-shot scenes (Santosh Sivan), good performances (strong supporting cast) and sweet moments; though the film shows little bit of everything and doesn't leave you with much. (...) The second half goes awry, the story loses steam and characters lose colour. Jackky (Bhagnani) performs earnestly, showing far more promise and confidence since his previous films. (...) The boy buddies put in their best, but this film could have done with a dash more of colour'.
Hindustan Times, ** 1/2: 'Rangrezz is an over-wrought melodrama that has stray moments of power but is ultimately too convoluted to be convincing. (...) Rangrezz is a remake of Tamil film Naadodigal, and the best thing about it is an unexpected twist in the plot. The film also has some heavyweight names attached, including Santosh Sivan (cinematography) and Sabu Cyril (production design), so it has a certain moodiness and polish. But essentially, Rangrezz is designed as a showcase for Jackky (Bhagnani). Unlike in his earlier films, Jackky is actually attempting to be a character this time but remains, at best, a lightweight as an actor. (...) Director Priyadarshan attempts to create a gritty ode to friendship, but ends up with a film that isn't bad but doesn't sparkle'.

Aatma: recensioni

The Times of India, ***: 'Aatma is not a full-fledged horror film with ugly demons and gruesome deaths. It attempts to play with your mind and even succeeds, though partially. The film takes off swiftly, coming straight to the point. Burning candles, thunderous rain and sleepless nights, Suparn (Verma) manages to subtly induce the 'shock' element (...). It sets the mood perfectly for a supernatural thriller. The 'Aatma' here is unconventional too, considering there is no over-the-top demonic 'look' to it. No typical background score is used to create atmosphere either. The film skillfully manages to be different from most in its genre. However, it loses grip as it proceeds. The second half gets predictable, repetitive and formulaic, making the climax look a tad inconsequential in spite of the twist. (...) The special effects are not up to the mark either. (...) Bipasha Basu is impressive. (...) The immensely talented Nawazuddin Siddiqui unfortunately looks out of place, a misfit in the role. (...) Aatma may not send shivers down your spine, but it dares to be unconventional'.
Hindustan Times, **: 'Aatma is stilted, predictable and, like most Bollywood horror films, unintentionally funny'.

Sona SPA: recensioni

The Times of India, ***: 'The film mirrors the kind of lives we lead today. Through humour, it addresses the gravest tragedy. It also makes us wonder if it's better to live a lie instead of succumbing to the harsh reality. The concept is great, but the execution could have been better. (...) Various sub-tracks fail to engage you. (...) Sona SPA is 'futuristic' yet relevant to current times'.
Hindustan Times, ***: 'The film exudes a kind of tongue-in-cheek wisdom that's poised precociously between existential home-truths and plain nuttiness. Only Makarand Deshpande could stride these two incompatible worlds of the outlandish and the tragic with such a clear disdain for cinematic conventions. (...) There are passages of exasperating self-indulgence in the narrative. These are dwarfed by the conviction with which the characters manifest their dreams on screen, using the frames, not only to bleed their own reality but also to blend their reality into the wider truth of the human existence. We all suffer. Only the methods applied to countermand our sufferings are different. At once, outrageous and hypnotic Sona Spa invokes a semi-dream trance-like world of characters trapped in state of frozen emotional inertia. Makarand's actors are predominantly from the stage. They bring to this brave celluloid rendering a strong sense of theatrical propriety and a mysteriously undefined feeling of cinematic sincerity. (...) Chaos seems forever to be knocking on this quirky film's door. Makarand Deshpande keeps us involved in the dreams of his characters. (...) The editing, though, could have been less uneven and patchy and more sure of where and when the characters should stop speaking. Not all of the episodes hold together. But the piecemeal virtues go well with the nirvanic quest of these fragmented lives. Sona Spa is a stirring wake-up call in the middle of a troubled tortured sleep. The performances by largely unknown theatre actors adds a compelling edge to the drama of transferred dreams. (...) Like it or hate it, you can't be indifferent to Makarand Deshpande's vision of a sleep-starved world, populated by people with guilty secrets and dark desires'.

Box office: 15/21 marzo 2013

1 - Jolly L.L.B. (distribuito il 15.03); 2 - Mere Dad Ki Maruti (15.03); 3 - 3G (15.03). Bollywood Hungama

Rushdie sfida Bollywood (film sulla fatwa incluso)

Vi segnaliamo l'articolo Rushdie sfida Bollywood (film sulla fatwa incluso) pubblicato oggi da Il Giornale.

100 ragioni per amare il cinema indiano

[Centenary of Indian Cinema] Celebriamo il centenario del nostro cinema preferito - il più bello del mondo - offrendovi cento ragioni per innamorarvene. Ci limiteremo in linea di massima alla produzione contemporanea in lingua hindi, ma niente paura: il banchetto è ampiamente sostanzioso. Pronti per una nuova, esaltante avventura? #IndianCinema100

22 marzo 2013

Amitabh Bachchan e Baz Luhrmann

Poco fa Amitabh Bachchan ha condiviso nel suo profilo Twitter questo magnifico scatto che lo ritrae sul set del film The Great Gatsby in compagnia di Baz Luhrmann.

Bollywood-underworld links exposed after 1993 Mumbai blasts

Sanjay Dutt
Ormai la notizia riguardante la grave condanna a carico di Sanjay Dutt ha fatto il giro del mondo. The Times of India oggi ha pubblicato una sintesi molto chiara della vicenda. Vi segnaliamo anche il video in italiano caricato nel sito Fanpage.

Why are we still waiting for smart Bollywood horror films?

Ormai lo avrete capito tutti: ci piace moltissimo occuparci di horror bollywoodiano. CNN-IBN oggi ha pubblicato un articolo piuttosto interessante sull'argomento. Buona lettura!

Goynar Baksho: trailer

Goynar Baksho è il nuovo film in lingua bengali diretto da Aparna Sen e interpretato da Konkona Sen Sharma, figlia della regista. Aparna firma anche i dialoghi e la sceneggiatura, quest'ultima adattamento di un racconto dello scrittore bengalese Shirshendu Mukhopadhyay. Ieri è stato caricato in rete il trailer. Vi segnaliamo inoltre l'intervista concessa da Aparna a The Telegraph il 18 luglio 2012.

21 marzo 2013

National Film Awards per l'anno 2012: i vincitori

[Blog] Sono stati annunciati i vincitori dei prestigiosi National Film Awards per la produzione dell'anno 2012, e l'industria cinematografica hindi ha ottime ragioni per celebrare. Bottino ricchissimo: miglior film, miglior attore, miglior opera prima, miglior film d'intrattenimento, miglior film per ragazzi, miglior film d'animazione, miglior attore non protagonista, miglior attrice non protagonista, migliore sceneggiatura originale, migliore sceneggiatura non originale. E non finisce qui: mettetevi comodi e scorrete la lista.

20 marzo 2013

Bollywood's iconic hairstyles over the years

Vi segnaliamo una curiosa photo gallery pubblicata ieri da Rediff e dedicata alle acconciature sfoggiate dalle dive bollywoodiane a partire dagli anni cinquanta ad oggi. Nell'apertura del pezzo leggiamo: 'For as long as one can remember, films have dictated the trends in style - be it clothes or hair among both men and women with flourishing imagination. Every decade of Hindi films bears a stamp of individuality and instant recognition because of these seemingly frivolous attributes. Be it the timeless simplicity of the 1950s, dazzling flamboyance of the 1960s, free-spirited sleekness of the 1970s, kitschy excesses of the 1980s, exuberant vivacity of the 1990s or consciously chic approach of the 2000s and more, the imagery is copious, whimsical and super stylish'.

Mere Dad Ki Maruti: Hip Hip Huraah

E' proprio vero: una wedding song così non si era mai vista. Gustatevi il video del brano Hip Hip Huraah e... buon divertimento! Tratto dalla colonna sonora del film Mere Dad Ki Maruti. Compositore Sachin Gupta.

19 marzo 2013

Priyanka Chopra: Hello! Pakistan febbraio 2013

La copertina del numero di febbraio 2013 dell'edizione pachistana di Hello! è dedicata a Priyanka Chopra.

Yeh Jawaani Hai Deewani: locandina e trailer

Quest'oggi è stato presentato il trailer di Yeh Jawaani Hai Deewani, pellicola che segna la collaborazione fra Dharma Productions e UTV Motion Pictures. Dirige Ayan Mukerji (Wake up Sid!). YJHD riunisce sul set gli ex fidanzati Ranbir Kapoor e Deepika Padukone, affiancati da Kalki Koechlin. La colonna sonora è composta da Pritam. La distribuzione del film è prevista per fine maggio 2013.

18 marzo 2013

Shah Rukh Khan: Mayapuri 17 marzo 2013

La copertina del numero del 17 marzo 2013 di Mayapuri è dedicata a Shah Rukh Khan. Vi ricordiamo che Mayapuri è il primo settimanale di cinema in lingua hindi per data di pubblicazione e per diffusione.

Centenary of Indian cinema: seguiteci in Twitter

Abbiamo creato un profilo in Twitter dedicato esclusivamente alla nuova area del nostro blog e alle celebrazioni del centenario del cinema indiano. Seguiteci!

17 marzo 2013

Akshay Kumar: Man's World marzo 2013

La copertina del numero di marzo di Man's World è dedicata ad Akshay Kumar.