8 novembre 2015

One way ticket: le riprese in Liguria

One way ticket è stato annunciato come il primo film in lingua marathi ad essere girato su una nave da crociera e in Europa. In effetti la troupe è attualmente in Liguria, ospite della Costa Fortuna. Sembra che le riprese nel nostro Paese siano iniziate il 3 novembre a Viterbo, e che, dopo una tappa a Barcellona il 5 novembre, sia ora il turno di Savona e, dalla prossima settimana, di Genova. Kamal Nathani produce e dirige. Nel cast Amruta Khanvilkar, Sachit Patil e Shahshank Ketkar. La distribuzione è prevista per l'aprile 2016. Promo di One way ticket. La Liguria approda a Bollywood: Genova e Savona nel film One way ticket.
Aggiornamento del 9 novembre 2015: Bollywood in Liguria: si gira con i droni a Genova e Savona.

Le riprese a Savona




Le prime dell'11 novembre 2015: Akhil. The Power of Jua

Akhil: The Power of Jua vanta due particolarità. E' il film in lingua telugu del Diwali 2015, e segna sia il debutto da adulto in un ruolo da protagonista di Akhil Akkineni (figlio della superstar Nagarjuna), sia il debutto assoluto di Sayesha Saigal (la cui madre - Shaheen Banu, attrice anch'essa - è la figlia del fratello della famosa attrice Saira Banu, moglie del leggendario Dilip Kumar). Alla regia V.V. Vinayak. E' prevista anche un'edizione in lingua tamil della pellicola, dal titolo Surya Kavacham. Trailer.  

Le prime del 12 novembre 2015: Prem Ratan Dhan Payo

Un Diwali coloratissimo ed esplosivo (speriamo solo al botteghino) per l'industria cinematografica in lingua hindi, che quest'anno propone lo scintillante Prem Ratan Dhan Payo, il nuovo film interpretato da Salman Khan e diretto da Sooraj Barjatya. Nel cast Sonam Kapoor (in gran forma), Neil Nitin Mukesh, Anupam Kher, Sanjay Mishra e Deepak Dobriyal. La colonna sonora è composta da Himesh Reshammiya. Un assaggio nei brani Prem Leela, Jalte Diye, Jab Tum Chaho, Aaj Unse Milna Hai e nell'accattivante title track. Trailer. Ne approfittiamo per offrirvi qualche bella immagine promozionale. Happy Diwali 2015!
Aggiornamento dell'11 novembre 2015: vi segnaliamo il resoconto di Rediff dell'incontro con la stampa di Salman Khan e Sonam Kapoor.






Le prime del 10 novembre 2015: Thoongaa Vanam

Una nuova pellicola di Kamal Haasan è sempre un avvenimento elettrizzante. Se poi la distribuzione cade nei giorni di una festività importante come il Diwali, allora l'evento diventa stellare. Thoongaa Vanam, film in lingua tamil scritto, prodotto e interpretato da Kamal, è diretto dall'esordiente Rajesh M. Selva. Nel cast Trisha e Prakash Raj. La sceneggiatura si ispira al thriller francese del 2011 Notte bianca di Frederic Jardin. TV è stato simultaneamente girato in lingua telugu con gli stessi attori (titolo Cheekati Rajyam). Trailer. Ne approfittiamo per offrirvi alcune nuove locandine.


Le prime del 10 novembre 2015: Vedalam

In occasione della celebrazione della festività hindu del Diwali, l'industria cinematografica in lingua tamil quest'anno propone un sanguinoso duello fra due pezzi da novanta: Kamal Haasan e Ajith Kumar. Partiamo con Vedalam, diretto da Siva e interpretato da Ajith Kumar e da Shruti Haasan (figlia del 'rivale' Kamal...). La colonna sonora è composta da Anirudh Ravichander (ricordate il tormentone Why This Kolaveri Di?). Ma qual è la particolarità di Vedalam? Facile: alcune sequenze sono state girate a Milano, in Valle d'Aosta (6 luglio 2015), e a Viareggio (dal 9 al 12 luglio 2015). Purtroppo non è stato ancora diffuso il trailer, per cui dobbiamo accontentarci di un brevissimo promo. Ne approfittiamo per proporvi anche una nuova locandina.

Kangna Ranaut: Harper's Bazaar India novembre 2015

La copertina del numero di novembre 2015 dell'edizione indiana di Harper's Bazaar è dedicata a Kangna Ranaut.

Alia Bhatt: Femina 10 novembre 2015

La copertina del numero del 10 novembre 2015 di Femina è dedicata ad Alia Bhatt.

Salman Khan: Cine Blitz novembre 2015

La copertina del numero di novembre 2015 di Cine Blitz è dedicata a Salman Khan.

Sonam Kapoor: Hi! Blitz novembre 2015

La copertina del numero di novembre 2015 di Hi! Blitz è dedicata a Sonam Kapoor.

Ranveer Singh: Stardust novembre 2015

La copertina del numero di novembre 2015 di Stardust è dedicata a Ranveer Singh.

Sonam Kapoor: Grazia India novembre 2015

La copertina del numero di novembre 2015 dell'edizione indiana di Grazia è dedicata a Sonam Kapoor. L'attrice per l'occasione indossa un abito di Gucci.

Box office 5 novembre 2015

1 - Singh Is Bliing (02.10); 2 - Pyaar Ka Punchnama 2 (16.10); 3 - Shaandaar (22.10); 4 - Talvar (02.10); 5 - Jazbaa (09.10). Bollywood Hungama

Le prime del 6 novembre 2015: Charlie Kay Chakkar Mein

Charlie Kay Chakkar Mein, diretto da Manish Srivastav e interpretato dall'ottimo Naseeruddin Shah, è il thriller che, coraggiosamente, si lancia in pasto al botteghino pochi giorni prima delle roboanti megaproduzioni distribuite in occasione del Diwali 2015. Beh, in bocca al lupo! Trailer.

Le prime del 30 ottobre 2015: Main Aur Charles

Questo sì che è uno di quei ruoli per cui qualunque attore farebbe carte false. Avete letto la biografia in Wikipedia del serial killer di origini indiane Charles Sobhraj? Un noir da brivido, con tutte le carte in regola per suscitare l'interesse di romanzieri e sceneggiatori: alta società, glamour, località esotiche, donne, gioielli, truffe, rocambolesche evasioni e brutali omicidi. E quale attore indiano potrebbe interpretare in un film un personaggio così fascinoso, carismatico e demoniaco? Facile: il conturbante Randeep Hooda. Ci ha pensato anche Prawaal Raman, il regista dell'acclamato thriller 404 del 2011. Il suo Main Aur Charles potrebbe essere il titolo rivelazione dell'anno, considerando anche che il 'main' ('io' in hindi - 'aur' significa 'e') del titolo è l'ottimo Adil Hussain, nel ruolo di Amod Kanth, l'investigatore che si occupò del caso (nonchè delle indagini sull'assassinio di Rajiv Gandhi e di Jessica Lal - ricordate il film No one killed Jessica?). Un'accoppiata davvero stellare. La colonna sonora non è niente male. Ne sono prova i video dei brani Neeli Bullet, Jab Chaye Tera Jadoo (quest'ultimo è una moderna versione di Jab Chaye Mera Jadoo, di Rajesh Roshan - zio di Hrithik Roshan -, tratto da Lootmaar, film del 1980 diretto e interpretato da Dev Anand), Ya Rabba e Woh Tho Yahin Hai Lekin. Ne approfittiamo per segnalarvi anche l'intervista concessa da Randeep Hooda a The Times of India; le controverse dichiarazioni rilasciate alla stessa testata dall'attore all'indomani del suo incontro, in una prigione nepalese, con il vero Charles (Hooda, comunque, aveva incontrato anche il vero Kanth); la magnifica, intima intervista concessa da Adil Hussain a The Times of India (scopriamo così che la nonna materna di Adil era di origini anche italiane); il breve video della trasformazione di Randeep in Charles; il video della partecipazione di Hooda al Mind Rocks Youth Summit 2015 organizzato da India Today; il video dell'intervista congiunta concessa da Randeep e da Richa Chadda a Bollywood Hungama. Trailer. Vi offriamo inoltre alcune nuove locandine e una ricca collezione di immagini.



Charles Sobhraj

Randeep e Salman Khan nel programma Bigg Boss


Evento promozionale a Kolkata

Evento promozionale a Delhi

Randeep e Prawaal Raman


Evento promozionale a Kolkata

Evento promozionale a Jaipur

Randeep e Richa - intervista Bollywood Hungama





Randeep, Adil e Prawaal Raman

Le prime del 30 ottobre 2015: Titli

Nel 2014 Titli era stato proiettato a Cannes nella sezione Un certain regard. La pellicola è diretta da Kanu Behl, che ha collaborato anche alla sceneggiatura, e prodotta da Dibakar Banerjee, per conto di Yash Raj Films, e da Guneet Monga. E' alquanto significativo che Aditya Chopra, proprietario di YRF, abbia finanziato un progetto la cui storia verte intorno ad una famiglia decisamente poco bollywoodiana. I personaggi, in Titli, sono descritti come disgustosi, brutali, violenti. Quanto al cast, Ranvir Shorey è affiancato da Lalit Behl, attore teatrale e padre del regista. Kanu Behl è una vecchia conoscenza di Dibakar Banerjee: i due, insieme, avevano redatto la sceneggiatura del clamoroso Love Sex Aur Dhokha. Fra l'altro Dibakar avrebbe voluto girare lui stesso Titli. Trailer sottotitolato in inglese. Ne approfittiamo per segnalarvi l'articolo dedicato a Behl e al film pubblicato da Brunch il 31 ottobre 2015, nel quale il regista rivela l'insolito trattamento riservato ai suoi attori sul set. Interessante anche la dichiarazione di Banerjee riportata nello stesso pezzo: 'We’re a country in the throes of a nervous breakdown, living on the edge of reality, which is why we need the outlet of escapist cinema. But that also makes us schizophrenic. In this scenario, a film like Titli provides some kind of a connect with reality'.

Le prime del 22 ottobre 2015: Kanche

Kanche, epico film in lingua telugu ambientato nel periodo della seconda guerra mondiale, è diretto da Krish, già regista di Gabbar is back. Nel cast il giovane Varun Tej, alla sua seconda prova cinematografica. Varun vanta un lignaggio che crea qualche capogiro: la superstar telugu Chiranjeevi è suo zio, l'esplosivo Allu Arjun è suo cugino... e ci fermiamo qui. Trailer.