31 ottobre 2019

Javed Akhtar a Roma

Il 28 ottobre 2019, alle ore 18.00, presso l'Ambasciata Indiana a Roma, Javed Akhtar ha presentato In altre parole, altri mondi, la raccolta delle sue poesie pubblicata da Besa Editrice, che pubblicizza così il volume: 'In altre parole, altri mondi è la prima opera di Javed Akhtar, autore di culto del subcontinente indiano, pubblicata in traduzione italiana. In queste poesie, partendo da interrogativi all’apparenza quotidiani, persino semplici, Akhtar accompagna il lettore sulla “scacchiera della vita”, dove siamo tutti vincitori e perdenti, divisi dal dilemma dell’appartenenza e della contestazione, che sia a una comunità, una religione, una città, un ideale o un sentimento. L’amore che inganna e confonde, consola e salva; le piaghe della nostra società, con la sua povertà non solo materiale; i conflitti su grande e piccola scala: sono queste le “caselle” che compongono la scacchiera poetica di Akhtar, dove si rincorrono memorie dell’infanzia e ci si ritrova a essere grandi e fuori posto, o viceversa giganti in un mondo troppo piccolo. La raccolta è composta da 45 poesie, tradotte dall’urdu e dall’inglese da Clara Nubile, che firma anche l’introduzione al volume'. Aggiornamento del 21 dicembre 2019: intervista concessa da Javed Akhtar a Il Dubbio.


How Japan discovered Rajinikanth and Bollywood

Magnifiche le locandine giapponesi di pellicole indiane pubblicate oggi da Film Companion in questo articolo.