10 agosto 2012

Top hit films: 2000s

Il 6 agosto 2012 Bollywood Hungama ha pubblicato il sesto articolo dedicato ai campioni d'incassi nel cinema hindi. Parliamo degli anni che vanno dal 2000 al 2009. Difficile decretare il numero uno del decennio, dal momento che 3 idiots (2009) è sì il primo e unico (ad oggi) film membro del favoloso 200 crore club, ma, sulla base di alcuni fattori (inflazione, differenza nel prezzo del biglietto, eccetera), sembra che Gadar (2001), distribuito oggi, ne avrebbe incassati 350! Comunque sia, Ghajini nel 2008 apre le danze inaugurando il 100 crore club. Anche solo dall'analisi dei titoli campioni d'incassi si ricava la caratteristica tipica della filmografia del decennio, soprattutto della seconda parte: un notevole balzo in avanti nei budget, nelle strategie, nelle ambizioni crossover e nella qualità tecnica, ma anche l'affermazione di una nuova cinematografia indipendente e d'autore che riesce persino ad influenzare molti prodotti e registi di intrattenimento. Le distinzioni si sgretolano. Le major si sostituiscono ai produttori singoli limitando (almeno si spera) il campo d'azione degli investimenti mafiosi. Il pubblico apprezza generi vari e non solo il tradizionale masala: si cade dalla sedia ad apprendere che il film horror Raaz è il campione d'incassi nel 2002, il titolo vagamente fantascientifico Koi Mil Gaya lo è nel 2003 (ex aequo con Munna Bhai M.B.B.S.), e soprattuto che il thriller erotico Murder sbaraglia tutti nel 2004. Sono gli anni del fascinoso Hrithik Roshan (Kaho Naa Pyaar Hai, 2000; Koi Mil Gaya, 2003; Dhoom 2, 2006). Ma anche Aamir Khan non scherza con Ghajini (2008) e 3 idiots (2009). Vedi il pezzo di Caterina 2005-2010: successi del cinema hindi contemporaneo. Vedi Top hit films: 1990s.