5 agosto 2012

Top hit films: 1990s

Bollywood Hungama ha presentato gli anni novanta, e finalmente incontriamo nomi di attori e registi in attività ancora oggi, ma soprattutto incappiamo in uno dei titoli leggendari della storia del cinema hindi: Dilwale Dulhania Le Jayenge (1995). Inutile precisare che la pellicola è il campione d'incassi del decennio, oltre ad aver infranto ogni record al mondo di programmazione (ha ormai celebrato le 800 settimane - avete letto bene). La coppia Kajol-Shah Rukh Khan conquista il pubblico indiano anche con un altro blockbuster, Kuch Kuch Hota Hai (campione d'incassi nel 1998). Il trio regale dei Khan - Aamir (Dil e Raja Hindustani, campioni d'incassi nel 1990 e nel 1996), Salman (da protagonista in Saajan e Hum Aapke Hain Koun!, campioni d'incassi nel 1991 e nel 1994) e Shah Rukh (DDLJ e KKHH) - si accinge a regnare su Bollywood. I registi (e sceneggiatori) Aditya Chopra e Karan Johan debuttano e incendiano il botteghino con DDLJ e KKHH. Particolarità: il campione d'incassi nel 1997 è Border, considerato ancora oggi uno dei migliori film di guerra in lingua hindi. L'articolo cita solo i numeri uno, ma a noi piace ricordare anche un clamoroso esordio nel 1995: il frizzante Rangeela segna l'ingresso a Bollywood del vulcanico regista Ram Gopal Varma, proveniente dall'industria telugu, e del geniale compositore tamil A.R. Rahman. E restando nei confini di Kollywood, la splendida Aishwarya Rai debutta su grande schermo nel 1997 con Iruvar, diretto dal mitico Mani Ratnam. Vedi anche Top hit films: 1980s.