9 agosto 2019

Bombairiya: recensione

[Blog] Districarsi nell'aggrovigliatissima storia narrata in Bombairiya è spossante. Un fioretto per ripulirsi il karma. Mi ero affidata speranzosa a Wikipedia e IMDB, ma della trama nessuna traccia neanche lì. Ho il sospetto che il soggetto fosse già caotico all'inizio. La sceneggiatura si ingarbuglia sempre più ad ogni sequenza, intontita pure lei da tanta confusione. E' sbalorditivo che la regista sia riuscita ad ultimare il film senza smarrirsi e sparire nel nulla.

National Film Awards per l'anno 2018

Poche ore fa sono stati resi noti i vincitori dei National Film Awards per l'anno 2018:

Best Film - Hellaro (gujarati)
Best Director - Aditya Dhar per Uri: The Surgical Strike
Best Wholesome Entertainment - Badhaai Ho
Best Film On Social Issue - Padman

Best Assamese Film - Bulbul Can Sing
Best Bengali Film - Ek Je Chhilo Raja
Best Hindi Film - Andhadhun
Best Kannada Film - Nathicharami
Best Malayalam Film - Sudani from Nigeria
Best Marathi Film - Bhonga
Best Punjabi Film - Harjeeta
Best Tamil Film - Baaram
Best Telugu Film - Mahanati
Best Urdu Film - Hamid

Best Actress - Keerthy Suresh per Mahanati (telugu)
Best Actor - Ayushmann Khurana per Andhadhun e Vicky Kaushal per Uri: The Surgical Strike
Best Supporting Actress - Surekha Sikri per Badhaai Ho

Best Original Screenplay - Rahul Ravindran per Chi Arjun La Sow (telugu)
Best Adapted Screenplay - Andhadhun

Best Music Direction (Songs) - Sanjay Leela Bhansali per Padmaavat
Best Music Direction (Background Music) - Shashwat Sachdev per Uri: The Surgical Strike
Best Playback Singer (Male) - Arijit Singh per Binte Dil (Padmaavat)
Best Audiography - Bishwadeep Dipak Chatterjee per Uri: The Surgical Strike
Best Choreography - Kruti Mahesh Madya e Jyoti Tomar per Ghoomar (Padmaavat)