25 maggio 2012

Aishwarya Rai e Gilles Jacob

La foto del giorno - Gilles Jacob, Presidente del Festival di Cannes, sembra deliziato di portare a spasso la donna più bella del mondo, Aishwarya Rai.

Aishwarya Rai al Festival di Cannes 2012: prima di Cosmopolis

La foto del giorno - Aishwarya Rai, magnifica come sempre, calca il tappeto rosso a Cannes in occasione della prima di Cosmopolis. Standing ovation per la diva indiana che non si lascia intimidire da nessuno e prosegue per la sua strada con grande determinazione. E dito medio a chi ritiene che una neomamma non debba sfilare in una vetrina internazionale prestigiosa a causa di qualche chilo di troppo.

Aishwarya Rai al Festival di Cannes 2012: sessione fotografica

La foto del giorno - Aishwarya Rai non poteva certo deluderci. Anche quest'anno a Cannes ha indossato un capo di uno stilista italiano, Roberto Cavalli, per una sessione fotografica.

Indian cinema is a joke at Cannes

Non tutti sono entusiasti per il numero di pellicole indiane proiettate quest'anno al Festival di Cannes e negli eventi collaterali alla manifestazione. Il produttore Sheetal Talwar, commentando la festa organizzata lunedì scorso all'Indian Pavilion, tuona sulle colonne di The Times of India: 'It's nothing but mutual masturbation. We're a fucking joke at Cannes. Every year we hear of this or that film going to Cannes. The fact is, hardly any Indian ever makes it into the competitive section. Even this year apart from Ashim Ahluwalia's Miss Lovely, all the other films that you hear about being at Cannes are in non-competitive sections. Every year I come here and I see the Indian government's money being wasted by the so-called Indian Pavilion. What does this Pavilion achieve every year at Cannes? According to me, zilch. Every year members of the Indian film industry travel business class to Cannes, party with one another and go back without making any difference to global cinema. What does the party achieve in terms of getting us global recognition? How can we claim to crack Cannes when we can't even get any international filmmaker or actor to attend our party out there? (...) The rest of us - and I include myself - are only wasting our time over here at Cannes. Indian cinema is a joke at Cannes. But we don't realize it because we're busy having a good time at our government's expense. We continue to praise our own cinema and feel great about making what we consider world-class cinema. But face it barring a stray Satyajit Ray or Mira Nair, the world is not interested in our cinema'.

Nawazuddin Siddiqui al Festival di Cannes 2012

La foto del giorno - Ieri Miss Lovely di Ashim Ahluwalia è stato proiettato in prima mondiale al Festival di Cannes nella sezione Un certain regard. ML è dunque l'unica pellicola indiana propriamente in competizione a Cannes. In attesa di leggere le recensioni, vi offriamo un'immagine dell'attore Nawazuddin Siddiqui (che compare anche nel cast di Gangs of Wasseypur) scattata durante la sessione fotografica organizzata a sostegno di Miss Lovely. Filmi Café