8 febbraio 2012

Berlin International Film Festival 2012

[Blog] La 62ma edizione del Berlin International Film Festival si svolgerà dal 9 al 19 febbraio 2012. Vi segnaliamo alcuni dei titoli indiani in cartellone, e vi ricordiamo che l'evento Berlinale Special Gala, con la proiezione di Don 2 alla presenza di Farhan Akhtar, Shah Rukh Khan e Priyanka Chopra, è in programma sabato 11 febbraio alle ore 21.30. I biglietti prenotabili on line dal 6 febbraio sono già esauriti.

Imran Khan: People India 10 febbraio 2012

Irriconoscibile, vero? Imran Khan, l'adorabile chocolate boy di Bollywood dallo sguardo intenso e dalle labbra sensuali, ancor prima della distribuzione del suo ultimo film, Ek Main Aur Ekk Tu, prevista per questo venerdì, si offre sulla copertina dell'edizione indiana di People del 10 febbraio sfoggiando un look inedito e più adulto, pare richiesto da Vishal Bhardwaj che lo avrebbe scritturato per un nuovo progetto.

Amitav Ghosh: Festivals and Freedom

Amitav Ghosh ha pubblicato nel suo blog un lungo testo, Festivals and Freedom, nel quale espone le ragioni per cui non ama partecipare ai festival letterari, nonchè alcune considerazioni sull'esperienza solitaria dello scrivere e sul dovere dell'autore di non frapporsi fra l'opera e il lettore. Non mancano commenti sulla polemica che ha coinvolto Salman Rushdie, Taslima Nasrin, il Jaipur Literature Festival 2012 e la Kolkata Book Fair 2012. Un editoriale di Hindustan Times replica però allo scrittore: perchè festival collettivi no e reading singoli sì?

Ali Zafar: musica, film, Pakistan e cibo

Non nascondiamo la nostra simpatia per la popstar pachistana Ali Zafar. Il ragazzo è davvero irresistibile, e in Tere Bin Laden ci ha sbalordito. Bollywood lo ha ormai adottato: Ali recita, canta, balla e conquista il pubblico femminile indiano col suo delizioso sorriso. The Hindu, quotidiano di Chennai, gli dedica un lungo articolo. Che anche Kollywood lo stia tenendo d'occhio?

Chi redige i dialoghi a Bollywood?

La cinematografia popolare hindi (e indiana) è fortemente hero-centrica. Un ruolo fondamentale è svolto dai dialoghi, o meglio, dalle fulminanti battute pronunciate dal protagonista. Una frase riuscita non solo caratterizza l'eroe, ma si imprime in modo indelebile nella memoria dello spettatore. E non è raro che le case discografiche includano nei CD delle colonne sonore dei film i dialoghi divenuti più famosi. La battuta, dunque, può identificare una pellicola tanto quanto un brano musicale. Ma chi firma i dialoghi a Bollywood? E soprattutto: il valore di questi professionisti viene riconosciuto? Box Office India