23 maggio 2012

Indian films shine at Cannes Film Festival

The Times of India oggi ha pubblicato un articolo nel quale si rileva come nel Paese stia cambiando la percezione degli appassionati di cinema nei confronti delle celebrità indiane presenti al Festival di Cannes. Sino all'anno scorso, suscitavano interesse solo le star testimonial di marchi internazionali, e che dunque calcavano il tappeto rosso solo a scopo pubblicitario e, se vogliamo, di glamour. Quest'anno invece si discute molto di più di registi e di film. A tale proposito, Nawazuddin Siddique ha dichiarato: 'There is a lobby at work that doesn't want underdogs to get their recognition. It suits them to not pay attention to them to avoid a threat. But, things are changing slowly. Ten years ago, I wouldn't have had the guts to talk about this issue. I, at least, have a voice now'. Onir ha aggiunto: 'Though things are changing, acting prowess is not what gets media coverage in India. It's the commerce that matters. (...) Yet, I'm very optimistic after my Cannes visit this year because I see a change in mindset'. L'articolo si conclude con la lista dei titoli indiani premiati al festival dal 1946 al 1999.